MailMergeRegionInfo

MailMergeRegionInfo class

Contiene informazioni su una regione di stampa unione.

public class MailMergeRegionInfo

Proprietà

Nome Descrizione
EndField { get; } Restituisce un campo finale per la regione.
Fields { get; } Restituisce un elenco di campi figlio.
Level { get; } Restituisce il livello di annidamento per la regione.
Name { get; } Restituisce il nome della regione.
ParentRegion { get; } Restituisce le informazioni sulla regione padre (null per la regione di primo livello).
Regions { get; } Restituisce un elenco di regioni figlie.
StartField { get; } Restituisce un campo iniziale per la regione.

Esempi

Mostra come verificare le aree di stampa unione.

Document doc = new Document(MyDir + "Mail merge regions.docx");

// Restituisce una gerarchia completa di regioni di unione che contengono MERGEFIELD disponibili nel documento.
MailMergeRegionInfo regionInfo = doc.MailMerge.GetRegionsHierarchy();

// Ottieni le regioni principali nel documento.
IList<MailMergeRegionInfo> topRegions = regionInfo.Regions;

Assert.AreEqual(2, topRegions.Count);
Assert.AreEqual("Region1", topRegions[0].Name);
Assert.AreEqual("Region2", topRegions[1].Name);
Assert.AreEqual(1, topRegions[0].Level);
Assert.AreEqual(1, topRegions[1].Level);

// Ottieni la regione nidificata nella prima regione in alto.
IList<MailMergeRegionInfo> nestedRegions = topRegions[0].Regions;

Assert.AreEqual(2, nestedRegions.Count);
Assert.AreEqual("NestedRegion1", nestedRegions[0].Name);
Assert.AreEqual("NestedRegion2", nestedRegions[1].Name);
Assert.AreEqual(2, nestedRegions[0].Level);
Assert.AreEqual(2, nestedRegions[1].Level);

// Ottieni l'elenco dei campi all'interno della prima regione in alto.
IList<Field> fieldList = topRegions[0].Fields;

Assert.AreEqual(4, fieldList.Count);

FieldMergeField startFieldMergeField = nestedRegions[0].StartField;

Assert.AreEqual("TableStart:NestedRegion1", startFieldMergeField.FieldName);

FieldMergeField endFieldMergeField = nestedRegions[0].EndField;

Assert.AreEqual("TableEnd:NestedRegion1", endFieldMergeField.FieldName);

Guarda anche