Cell

Cell class

Rappresenta una cella di tabella.

public class Cell : CompositeNode

Costruttori

Nome Descrizione
Cell(DocumentBase) Inizializza una nuova istanza di Cellula classe.

Proprietà

Nome Descrizione
CellFormat { get; } Fornisce l’accesso alle proprietà di formattazione della cella.
ChildNodes { get; } Ottiene tutti i nodi figlio immediati di questo nodo.
Count { get; } Ottiene il numero di figli immediati di questo nodo.
CustomNodeId { get; set; } Specifica l’identificatore del nodo personalizzato.
virtual Document { get; } Ottiene il documento a cui appartiene questo nodo.
FirstChild { get; } Ottiene il primo figlio del nodo.
FirstParagraph { get; } Ottiene il primo paragrafo tra i figli immediati.
HasChildNodes { get; } Restituisce true se questo nodo ha nodi figlio.
override IsComposite { get; } Restituisce true poiché questo nodo può avere nodi figlio.
IsFirstCell { get; } True se questa è la prima cella all’interno di una riga; falso altrimenti.
IsLastCell { get; } True se questa è l’ultima cella all’interno di una riga; falso altrimenti.
LastChild { get; } Ottiene l’ultimo figlio del nodo.
LastParagraph { get; } Ottiene l’ultimo paragrafo tra i figli immediati.
NextSibling { get; } Ottiene il nodo immediatamente successivo a questo nodo.
override NodeType { get; } Restituisce NodeType.Cell .
Paragraphs { get; } Ottiene una raccolta di paragrafi che sono figli immediati della cella.
ParentNode { get; } Ottiene il genitore immediato di questo nodo.
ParentRow { get; } Restituisce la riga padre della cella.
PreviousSibling { get; } Ottiene il nodo immediatamente precedente a questo nodo.
Range { get; } Restituisce a Gamma oggetto che rappresenta la parte di un documento contenuta in questo nodo.
Tables { get; } Ottiene una raccolta di tabelle che sono figli immediati della cella.

Metodi

Nome Descrizione
override Accept(DocumentVisitor) Accetta un visitatore.
AppendChild(Node) Aggiunge il nodo specificato alla fine dell’elenco dei nodi figlio per questo nodo.
Clone(bool) Crea un duplicato del nodo.
CreateNavigator() Riservato per l’uso del sistema. IXPathNavigable.
EnsureMinimum() Se l’ultimo figlio non è un paragrafo, crea e aggiunge un paragrafo vuoto.
GetAncestor(NodeType) Ottiene il primo predecessore dell’oggetto specificatoNodeType .
GetAncestor(Type) Ottiene il primo predecessore del tipo di oggetto specificato.
GetChild(NodeType, int, bool) Restituisce un ennesimo nodo figlio che corrisponde al tipo specificato.
GetChildNodes(NodeType, bool) Restituisce una raccolta live di nodi figlio che corrispondono al tipo specificato.
GetEnumerator() Fornisce supporto per ogni iterazione di stile sui nodi figlio di questo nodo.
override GetText() Ottiene il testo di questo nodo e di tutti i suoi figli.
IndexOf(Node) Restituisce l’indice del nodo figlio specificato nell’array del nodo figlio.
InsertAfter(Node, Node) Inserisce il nodo specificato subito dopo il nodo di riferimento specificato.
InsertBefore(Node, Node) Inserisce il nodo specificato immediatamente prima del nodo di riferimento specificato.
NextPreOrder(Node) Ottiene il nodo successivo in base all’algoritmo di attraversamento dell’albero di preordine.
PrependChild(Node) Aggiunge il nodo specificato all’inizio dell’elenco dei nodi figlio per questo nodo.
PreviousPreOrder(Node) Ottiene il nodo precedente in base all’algoritmo di attraversamento dell’albero di preordine.
Remove() Si rimuove dal genitore.
RemoveAllChildren() Rimuove tutti i nodi figlio del nodo corrente.
RemoveChild(Node) Rimuove il nodo figlio specificato.
RemoveSmartTags() Rimuove tuttoSmartTag nodi discendenti del nodo corrente.
SelectNodes(string) Seleziona un elenco di nodi che corrispondono all’espressione XPath.
SelectSingleNode(string) Seleziona il primo nodo che corrisponde all’espressione XPath.
ToString(SaveFormat) Esporta il contenuto del nodo in una stringa nel formato specificato.
ToString(SaveOptions) Esporta il contenuto del nodo in una stringa utilizzando le opzioni di salvataggio specificate.

Osservazioni

Cellula può essere solo figlio di a Riga.

Cellula può contenere nodi a livello di blocco Paragrafo e Tavolo.

Una cella valida minima deve averne almeno una Paragrafo.

Esempi

Mostra come creare una tabella.

Document doc = new Document();
Table table = new Table(doc);
doc.FirstSection.Body.AppendChild(table);

// Le tabelle contengono righe, che contengono celle, che possono avere paragrafi
// con elementi tipici come piste, forme e persino altre tabelle.
// Chiamare il metodo "EnsureMinimum" su una tabella lo garantirà
// la tabella ha almeno una riga, una cella e un paragrafo.
Row firstRow = new Row(doc);
table.AppendChild(firstRow);

Cell firstCell = new Cell(doc);
firstRow.AppendChild(firstCell);

Paragraph paragraph = new Paragraph(doc);
firstCell.AppendChild(paragraph);

// Aggiunge testo alla prima chiamata nella prima riga della tabella.
Run run = new Run(doc, "Hello world!");
paragraph.AppendChild(run);

doc.Save(ArtifactsDir + "Table.CreateTable.docx");

Mostra come scorrere tutte le tabelle nel documento e stampare il contenuto di ogni cella.

Document doc = new Document(MyDir + "Tables.docx");
TableCollection tables = doc.FirstSection.Body.Tables;

Assert.AreEqual(2, tables.ToArray().Length);

for (int i = 0; i < tables.Count; i++)
{
    Console.WriteLine($"Start of Table {i}");

    RowCollection rows = tables[i].Rows;

    // Possiamo usare il metodo "ToArray" su una raccolta di righe per clonarla in un array.
    Assert.AreEqual(rows, rows.ToArray());
    Assert.AreNotSame(rows, rows.ToArray());

    for (int j = 0; j < rows.Count; j++)
    {
        Console.WriteLine($"\tStart of Row {j}");

        CellCollection cells = rows[j].Cells;

        // Possiamo usare il metodo "ToArray" su una raccolta di celle per clonarla in un array.
        Assert.AreEqual(cells, cells.ToArray());
        Assert.AreNotSame(cells, cells.ToArray());

        for (int k = 0; k < cells.Count; k++)
        {
            string cellText = cells[k].ToString(SaveFormat.Text).Trim();
            Console.WriteLine($"\t\tContents of Cell:{k} = \"{cellText}\"");
        }

        Console.WriteLine($"\tEnd of Row {j}");
    }

    Console.WriteLine($"End of Table {i}\n");
}

Mostra come creare una tabella nidificata senza utilizzare un generatore di documenti.

public void CreateNestedTable()
{
    Document doc = new Document();

    // Crea la tabella esterna con tre righe e quattro colonne, quindi aggiungila al documento.
    Table outerTable = CreateTable(doc, 3, 4, "Outer Table");
    doc.FirstSection.Body.AppendChild(outerTable);

    // Crea un'altra tabella con due righe e due colonne, quindi inseriscila nella prima cella della prima tabella.
    Table innerTable = CreateTable(doc, 2, 2, "Inner Table");
    outerTable.FirstRow.FirstCell.AppendChild(innerTable);

    doc.Save(ArtifactsDir + "Table.CreateNestedTable.docx");
}

/// <summary>
/// Crea una nuova tabella nel documento con le dimensioni e il testo indicati in ogni cella.
/// </summary>
private static Table CreateTable(Document doc, int rowCount, int cellCount, string cellText)
{
    Table table = new Table(doc);

    for (int rowId = 1; rowId <= rowCount; rowId++)
    {
        Row row = new Row(doc);
        table.AppendChild(row);

        for (int cellId = 1; cellId <= cellCount; cellId++)
        {
            Cell cell = new Cell(doc);
            cell.AppendChild(new Paragraph(doc));
            cell.FirstParagraph.AppendChild(new Run(doc, cellText));

            row.AppendChild(cell);
        }
    }

    // Puoi utilizzare le proprietà "Titolo" e "Descrizione" per aggiungere rispettivamente un titolo e una descrizione alla tua tabella.
    // La tabella deve avere almeno una riga prima di poter utilizzare queste proprietà.
    // Queste proprietà sono significative per i documenti .docx conformi a ISO / IEC 29500 (vedere la classe OoxmlCompliance).
    // Se salviamo il documento in formati pre-ISO/IEC 29500, Microsoft Word ignora queste proprietà.
    table.Title = "Aspose table title";
    table.Description = "Aspose table description";

    return table;
}

Guarda anche